Chiudi
Grand Hotel Calciomercato

Disabilita l'adblock

Chiudi
Grand Hotel Calciomercato

Chiudi
profile picture

Redazione

profile picture
profile picture
Operazione Wijnaldum: anche una squadra italiana si era informata
wijnaldum-image_orig

Era svincolato e - a trent'anni - garantisce esperienza e mentalità. Se l'è aggiudicato il PSG, Georginio Wijnaldum, in un testa a testa davvero pazzo col Barcellona.

Tutto fatto, il centrocampista olandese firma un triennale da oltre 10 milioni di euro netti a stagione, per la felicità di Pochettino. Ma tra le varie squadre che lo avevano cercato c'è stata anche una italiana. 

 

Si tratta del Milan. Del nuovo Milan formato Champions. I rossoneri si erano informati con l'entourage del giocatore (esattamente come aveva fatto il Bayern Monaco) perché, chiaro, avrebbe fatto comodo, eccome se lo avrebbe fatto.

Non c'è mai stata una vera e propria trattativa tra le parti, la concorrenza era decisamente elevata e il ragazzo sembrava volesse essere allenato da Koeman e giocare con Messi praticamente a tutti i costi. Anzi no, tutti tutti no.

Perché dopo aver dato la parola al club blaugrana l'affare si è interrotto sul più bello, al momento delle firme. «Il PSG offre il doppio», per la più classica delle proposte irrinunciabili. Inarrivabile per qualsiasi club italiano. 

SCROLL TO TOP