Chiudi
Grand Hotel Calciomercato

Disabilita l'adblock

Chiudi
Grand Hotel Calciomercato

Chiudi
profile picture

Redazione

profile picture
profile picture
Dal pranzo col Tottenham alla valutazione dell'Inter, Skriniar sempre protagonista
skriniar-eriksen-getty

Milan Skriniar è l'uomo del momento. Prima la vittoria dello scudetto da protagonista con l'Inter di Conte, adesso è diventato fondamentale anche per Simone Inzaghi: Supercoppa, Coppa Italia e corsa per la seconda stella.

Al centro dell'attenzione c'è sempre lui che ha raggiunto l'apice della felicità dopo mesi di alti e bassi e le voci di mercato.

 

Il 23 settembre 2020, a pochi giorni dalla chiusura del mercato estivo, c'è un pranzo importante nel centro di Milano, da «Berti», tra Roberto Sistici, agente di Skriniar, l'intermediario Trimboli e alcuni emissari del Tottenham.

Si parla di Milan agli Spurs, e più che una vera e propria trattativa si tratta di una richiesta di informazioni: i nerazzurri valutano il difensore più di 40 milioni di euro, il Tottenham arriverebbe a meno di 30.

Parti distanti, operazione complicata che, nel corso dei giorni, sfuma e salta definitivamente. Skriniar resta all'Inter per vincere. E oggi è vicino all'obiettivo. Il mercato può chiaramente aspettare. 

SCROLL TO TOP