Chiudi
Grand Hotel Calciomercato

Disabilita l'adblock

Chiudi
Grand Hotel Calciomercato

Chiudi
profile picture

Redazione

profile picture
profile picture
Olivera-Napoli: il mancato trasferimento all’Atlético e il dualismo con Vina anche sul mercato
olivera-screen_orig

Dopo l’addio di Hysaj, il Napoli cerca un nuovo terzino sinistro per Luciano Spalletti in vista della prossima stagione. Nel mirino della società azzurra è finito l’uruguaiano con passaporto spagnolo Mathias Olivera, reduce da 3 stagioni ad alti livelli con il Getafe di Bordalás (ora al Valencia).  

Il classe 1997 ha una clausola rescissoria di 20 milioni ed è cresciuto nel Nacional di Montevideo, come il coetaneo Matias Viña, che in caso di trasferimento in azzurro ritroverebbe da avversario con la maglia della Roma. Proprio la società giallorossa durante l’Europeo aveva chiesto informazioni per Olivera dopo l’infortunio di Spinazzola, salvo poi  virare sul laterale del Palmeiras.   

  Il Getafe lo ha acquistato dopo il Mondiale U20 del 2017, quando su Mato c’erano anche Atalanta, Galatasaray e Alavés. Nel corso delle ultime stagioni dall’Italia, Fiorentina e Milan hanno chiesto informazioni, mentre la scorsa estate l’Atlético Madrid è stata la società più vicina ad acquistarlo, ma la permanenza di Hermoso fece sfumare l’affare. E adesso il Napoli potrebbe formulare un’offerta.  

 Dagli Azulónes della zona sud di Madrid agli azzurri di Spalletti: il futuro di Olivera potrebbe essere in Italia, ma senza cambiare il colore della maglia.

a cura di Mattia Zupo

SCROLL TO TOP